Lavorazione della lamiera con ATHENA

ATHENA contiene un completo programma di lavorazione della lamiera, che consente di accelerare la costruzione di lamiere e dei corrispondenti sviluppi.

I dati basilari, come per esempio il materiale, lo spessore della lamiera o il raggio di piegatura, sono la base della lamiera da costruire. In seguito, se ne può impostare la forma tramite una finestra di dialogo o un contorno libero di lamiera ATHENA.

Lavorazione della lamiera con ATHENASuccessivamente, si procede alla definizione delle diverse piegature per poi trasferirle in modo semplicissimo sui lati adiacenti od opposti. Per le pieghe sono a disposizione diversi tipi di giunti. Le pieghe aggiunte ad una superficie di base in un secondo momento possono venire ridotte o smussate con una determinata angolatura.

È possibile controllare visivamente la forma della lamiera tramite il visore 3D dinamico e ciò garantisce un lavoro privo di errori.

Lavorazione della lamiera con ATHENAIn qualsiasi momento è possibile inserire nel corpo della lamiera dei fori o delle punzonature. A tal fine, sono a disposizione forme basilari come il cerchio, il rettangolo o contorni liberi (come, ad esempio, graffe). Inoltre, è possibile creare dei contorni propri e salvarli in una biblioteca, per poi riutilizzarli. Le lavorazioni possono venire impostate in modo assoluto o associativo. Sono ammesse anche punzonature in serie.

Lavorazione della lamiera con ATHENALa descrizione della formazione della giunzione, importante per lo sviluppo perimetrale, si inserisce comodamente in una finestra di dialogo, come per esempio la misura della distanza o il comportamento degli angoli delle pieghe. Il calcolo dello sviluppo viene effettuato secondo le tabelle di fattori, normalmente utilizzate per le costruzioni metalliche, e può venire salvato come si desidera.
La lamiera così creata può essere inserita nel disegno come sviluppo o modello 3D. Inoltre, lo sviluppo può venire salvato anche come file DXF o venire trasferito a MS-Excel

Lavorazione della lamiera con ATHENAOltre alle lamiere convenzionali, è possibile anche lavorare pannelli sandwich, del tipo Alucobond o Reynobond. Sono a disposizione diversi tipi di giunti.